Prevenzione delle perdite di dati aziendali
 

DeviceLock blocca le perdite di dati alla fonte

Per tutte le imprese dell'economia moderna, le informazioni utilizzate nei sistemi IT aziendali sotto forma di dati digitali sono diventate un bene immateriale cruciale per la loro crescita, sostenibilità e competitività. Tali informazioni includono la proprietà intellettuale, i dati dei clienti, i segreti finanziari e commerciali dell'azienda, PII e PHI di clienti e dipendenti, il "know-how" tecnologico, l'intelligenza competitiva e molti altri tipi di conoscenze significative. I dati sono davvero il "sangue" dell'IT aziendale, e come una perdita di sangue è mortalmente pericolosa per gli organismi viventi, così lo è per le aziende che accusano perdite di dati dall'ambiente aziendale e dai suoi utenti.

Malicious insiders DeviceLock DLP sfrutta un leggero agente applicativo installato su ogni computer protetto e un centralizzato MMC Group Policy snap-in che si adatta a qualsiasi dimensione e tipo di rete aziendale. Sono inoltre disponibili tradizionali console centrali che possono essere utilizzate per la gestione di Mac, ambienti LDAP non AD e/o gruppi di lavoro Windows. Funzionando in modo trasparente per gli utenti e le applicazioni nell'ambito dei normali processi aziendali, gli agenti DeviceLock rilevano e impediscono l'accesso non autorizzato ai dati e le operazioni di trasferimento sui computer protetti. Il motore di ispezione e intercettazione a più livelli dell'Agente fornisce un controllo approfondito su una gamma completa di percorsi di fuga di dati a livello contestuale. Per una maggiore sicurezza affinchè non vi siano fughe di dati sensibili, l'analisi dei contenuti e il loro filtraggio possono essere applicati agli scambi di dati sui terminali con supporti rimovibili, stampanti e dispositivi PnP, nonché con i protocolli di rete associati alla connessione con applicazioni e servizi Internet.

Prevenzione delle perdite di dati aziendali

DeviceLock DLP sfrutta un agente di applicazione leggero installato su ogni computer protetto e uno snap-in centrale MMC Group Policy regolabile per qualsiasi dimensione e tipo di rete aziendale. Sono inoltre disponibili console centrali tradizionali che possono essere utilizzate per la gestione di Mac, ambienti LDAP non AD e/o gruppi di lavoro Windows. Funzionando in modo trasparente per gli utenti e le applicazioni nell'ambito dei normali processi aziendali, gli agenti DeviceLock rilevano e impediscono l'accesso non autorizzato ai dati e le operazioni di trasferimento sui computer protetti. Il motore di ispezione e intercettazione a più livelli dell'Agente fornisce un controllo approfondito su una gamma completa di percorsi di fuga di dati a livello contestuale. Per una maggiore sicurezza che non vi siano fughe di dati sensibili, l'analisi dei contenuti e il filtraggio possono essere applicati agli scambi di dati sui terminali con supporti rimovibili, stampanti e dispositivi PnP, nonché con i protocolli di rete associati alla connessione con applicazioni e servizi Internet.

Prevenzione delle perdite di dati aziendali e controllo dei dispositivi

Inoltre, vengono utilizzati DeviceLock Discovery Server e DeviceLock Discovery Agents per eseguire la scansione e trovare documenti archiviati per verificare se vi sono contenuti sensibili archiviati in posizioni indesiderate e/o proibite su condivisioni di rete, sistemi di archiviazione e computer terminali Windows all'interno della rete aziendale. DeviceLock Discovery offre opzioni per proteggere queste potenziali perdite di dati con azioni di ripristino automatico e può avviare procedure di gestione degli incidenti con avvisi in tempo reale inviati ai sistemi SIEM e al personale di sicurezza IT dell'organizzazione.

Con DeviceLock DLP, gli amministratori della sicurezza possono abbinare con precisione i diritti degli utenti alle funzioni di lavoro per quanto riguarda il trasferimento, la ricezione e l'archiviazione dei dati sui computer aziendali. L'ambiente informatico sicuro risultante consente a tutte le azioni legittime degli utenti di procedere senza ostacoli, bloccando al contempo qualsiasi tentativo involontario o deliberato di eseguire operazioni al di fuori delle regole prestabilite.

Arresta le fughe di dati alla fonte

La soluzione DeviceLock DLP è semplice, facile da utilizzare e progettata per passare senza problemi da piccole a grandi installazioni e per semplificare l'implementazione e la gestione della soluzione DLP per cui di solito può essere eseguita da amministratori interni di Windows utilizzando la Group Policy Management Console di Microsoft Active Directory o le console di DeviceLock. Il pacchetto completo offre un livello di funzionalità senza precedenti tra le soluzioni DLP per terminali in una fascia di prezzo accessibile.

Prevenendo efficacemente le fughe di dati dagli endpoint, DeviceLock DLP aiuta le organizzazioni a ridurre al minimo i relativi rischi per la sicurezza delle informazioni e a raggiungere la conformità con le politiche aziendali di utilizzo dei dati, gli standard di sicurezza IT e le normative governative.